9.9 C
Orvieto
Dicembre 8, 2019

A Orvieto “Buongiorno Ceramica”

Orvieto è una delle città italiane che partecipano alla quinta edizione di “Buongiorno Ceramica”, la manifestazione in programma il 18 e 19 maggio che prevede in tutta Italia eventi speciali, animazioni diffuse, laboratori, apertura di scuole e musei e che vedrà protagonisti assoluti i ceramisti e le loro produzioni, ma anche le loro botteghe aperte ad eventi.

Sono 11 le botteghe artigiane e i musei della città che formano il percorso di visita in città. Nel week end si potranno visitare le botteghe e i laboratori artigiani del centro storico che proporranno laboratori e incontri per raccontare l’arte e il mestiere della ceramica, la sua tradizione e il lavoro sul contemporaneo. Il percorso unisce anche i musei che possono “raccontare” la ceramica e le produzioni che hanno interessato Orvieto attraverso i secoli. Per l’occasione il Museo Etrusco “C. Faina” propone ingresso a tariffa ridotta per ammirare le splendide terracotte provenienti dal Tempio del Belvedere di piazza Cahen e tante opere straordinarie di arte fittile. Il Museo Archeologico Nazionale, in concomitanza con l’iniziativa nazionale “La notte dei musei” promossa dal MiBAC, partecipa con visite speciali ai reperti in ceramica della raccolta: sabato alle 17.30 e domenica alle 11.30.

Il Museo dell’Opera del Duomo propone un appuntamento dedicato alla collezione di ceramiche medievali e ad alcune curiosità dei restauri “storici”: con il titolo “Le maioliche del MODO: storie conservative” sarà curato da Roberta Bollati restauratore dell’ISCR e dalla studiosa Selene Sconci ed è in programma per sabato 18 alle ore 16.00 presso la sala del Museo Emilio Greco dove si potranno ammirare alcuni esemplari della raccolta.