9.9 C
Orvieto
Dicembre 8, 2019

Alla scoperta di alberi rari e monumentali

Località

  • Parrano
  • Montegabbione
  • Allerona

Tempo di visita

  • 2 giorni

Come muoversi

  • Auto necessaria

Il territorio orvietano è in larga parte marcato da aree verdi, parchi e da una natura incontaminata dove è possibile trovare fiori, piante ed alberi particolari. In diverse zone sono presenti alberi antichi e di varie specie (gli ulivi secolari di Osa, i pini neri del Monte Peglia…). Tra tutti, però, esistono alcune specie, ultracentenarie, che possono definirsi dei veri e propri monumenti naturali.

A Parrano, nei pressi della piccola chiesa di San Gabriele si trova un imponente castagno secolare di circa 400 anni. Questa bellissima pianta è imponente ed ha una circonferenza di quasi 8 metri.

Montegabbione, uno dei comuni più a nord del territorio orvietano, ospita invece due piante antiche e di grande fascino, si tratta di una vite secolare e di un leccio imponente, probabilmente il più grande di tutta la regione.

Nel giardino di Villa Cahen, ad Allerona, si trovano numerose piante interessanti, ma tra tutte spicca una rarissima Metasequoia. Una pianta esotica situata nei pressi dell’originale giardino giapponese della villa. Questa pianta così rara, fu probabilmente fatta pervenire dall’oriente da Ugo Cahen.