Image default

Baschi – Parco fluviale del Tevere

Contatti

Indirizzo sede del parco: Piazza Umberto I, Civitella del Lago, Baschi (TR)
Telefono: (+39) 0744.950732
E-mail: parcotevere@libero.it

Istituito nel 1995 il parco fluviale del Tevere si sviluppa per circa 50 km lungo il fiume, iniziando nei pressi di Todi per arrivare all’oasi di Alviano dopo un sinuoso scorrere attraverso le ripide e gole del Forello e l’invaso del lago di Corbara. Un territorio frequentato dall’uomo fin dall’età del Bronzo e che ha conosciuto antiche civiltà come quella degli Umbri, degli Etruschi e sopratutto dei Romani che ne utilizzarono le acque, al tempo navigabili, per farne una via di comunicazione importante. La presenza dei Romani ha lasciato testimonianze ancora oggi visibili nel sito archeologico di Scoppieto (resti fornace e ceramiche) e nei resti del Porto di Pagliano (nei pressi di Corbara, alla confluenza tra i fiumi Tevere e Paglia).

Oggi il parco fluviale è soprattutto un’attrattiva naturalistica preziosa e che offre, lungo le sponde del fiume e le rive del lago di Corbara, possibilità di praticare sport come la pesca, il canottaggio, l’escursionismo, la speleologia (Grotte di Pozzi della Piana e del Vorgozzino). L’ambiente vanta anche un notevole patrimonio faunistico (rapaci, aironi, uccelli acquatici) e numerose specie di piante, dal castagno al leccio, dal corbezzolo al salice.

profile pic url
199,9k Followers
Follow