28.8 C
Orvieto
Agosto 23, 2019

Le tradizioni di Maggio ad Allerona e Castel Giorgio

Si celebra la rinascita della primavera ad Allerona e Castel Giorgio

Tanti i Comuni dell’Orvietano che a maggio celebrano l’arrivo della primavera e il rinascere della natura. Gli appuntamenti da non perdere a Castel Giorgio ed Allerona.
L’11 e il 12 maggio, in occasione dei festeggiamenti in onore del patrono San Pancrazio, Castel Giorgio mette in scena la rievocazione storica dell’“Antica tradizione del Maggio”. Sabato 11, alle 16,30 la sfilata del “Maggio” per le vie del paese accompagnata dal corteo storico e dai tamburini dell’Associazione culturale Altopiano, alle 17,30 la tradizionale “Arzata del Maggio”, un grosso albero che viene issato nel centro del paese con forche e funi. Domenica 12 maggio è invece la volta della “Rancata del Maggio” con i cosiddetti “ranchini” che tentano di scalare il palo. Chi riesce nell’impresa viene ricompensato con i doni contenuti posti sulla cima.
Per saperne di più www.liveorvieto.com/castel-giorgio-la-festa-del-maggio

 


Ad Allerona dal 16 al 19 maggio è invece la volta della Festa dei Pugnaloni che coincide con le celebrazioni di Sant’Isidoro, patrono della campagna e degli agricoltori. I Pugnaloni sono carri allegorici che, sormontati dal caratteristico albero di pioppo ornato di nastri a vari colori, riproducono scene di vita e di lavoro dei campi. I personaggi, gli animali, gli attrezzi agricoli sono costruiti in legno e argilla dagli abitanti del luogo e sempre presente è, nella raffigurazione, la scena di Isidoro che prega mentre gli angeli conducono l’aratro.
Per saperne di più www.liveorvieto.com/allerona-festa-dei-pugnaloni/

profile pic url
197,4k Followers
Follow